Ciclostile: l’arte della manutenzione della bicicletta

In collaborazione con Bici&Radici e Ilaria Sesana. Laboratorio pratico di manutenzione della bicicletta da città.
Pronti a sporcarvi le mani?
Questa volta scopriamo, per dirla con Ilaria Sesana, “il piacere straordinario e terapeutico del fare le cose con le proprie mani: rilassa, rende più intelligenti, più in forma e meno poveri”. Impariamo a manutenere la nostra bici. Con grande soddisfazione.
Cosa vedremo (e faremo):
1. L’uso sicuro della bici in città: luci, casco, dotazioni di base.
2. La pedalata sicura e la buona postura: come regolare la sella e rendere efficiente la pedalata (leggi: fare meno fatica!).
3. Ascolta la tua bicicletta, ti parla. Come auscultare le due ruote, capire il problema e risolverlo o fermarsi prima che sia troppo tardi (e che il piccolo danno si trasformi in un grave esborso).
4. La ruota, questa sconosciuta. Come gonfiare correttamente le gomme, come smontare le ruote e come sostituire (o riparare per i più nostalgici integralisti) la camera d’aria.
5. Ladri di biciclette (ultimo ma non ultimo). Come legare per bene la bicicletta per evitare di trovarne due. Che soluzione scegliere e come si fa praticamente.

Conduce: Marco Fantasia, prode ciclista e co-fondatore di Bici&Radici, accompagnato da Ilaria Sesana, giornalista e autrice de La manutenzione della bicicletta e del ciclista di città (ManualMente, Altraeconomia, 2012). Il libro sarà in vendita durante la serata al prezzo speciale di 7 euro.

Cosa: Lab del ciclo Sei al verde?
Dove: Bici&Radici, via N. D’Apulia 2 ang. Piazza Morbegno, Milano (MM1 Pasteur, MM2 Caiazzo, Tram 1), Milano
Quanto: 30 euro, da versare direttamente alla cassa di Bici&Radici, la sera del laboratorio. La quota di iscrizione comprende il kit per il perfetto manutentore di bici. Il numero di partecipanti è limitato.

Informazioni: info@cocolab.it

Come la bici ti cambia la vita in città

In collaborazione con Upcycle Milano Bike Café. Bicicletta sorpassa automobile. La notizia è stata ribattuta da tutte le agenzie e non è passata inosservata. Per la prima volta dal dopoguerra nel 2011 le vendite di biciclette in Italia hanno superato quelle delle automobili: 1.748.143 auto vs 1.750.000 bici. Segno della crisi ma anche dei tempi che cambiano.
Forse non tutti sanno che anche a Milano stanno succedendo delle cose e sta crescendo una nuova consapevolezza del valore delle due ruote: per andare al lavoro,  per affrontare le brevi distanze urbane in maniera più consona, per fare sport ed essere più in salute, per attraversare i paraggi noti con lentezza. La bici sta acquistando diritto di cittadinanza. 
Dal bike sharing alle bici pieghevoli per un pendolarismo più a misura; dalle ciclofficine alla critical mass, dalla Fiab a Ciclobby, dai bimbinbici al viaggio con andamento lento. I consigli utili per usare la bici in città. E un caso concreto e tutto italiano di bike sharing tra privati, fondato sull’economia della condivisione: Okobici.  Tutto ciò che avreste sempre voluto sapere sulla bicicletta e non avete mai osato chiedere. Oppure no. Ma magari raccontandovelo vi viene voglia di usarla.

Guests: Eugenio Galli, Presidente FIAB Ciclobby Milano e Marco Lampugnani, co-fondatore Okobici.

Cosa: DopoLavoro del cicloSei al verde?
Dove: Upcycle Milano Bike Café, via A. M. Ampère, 59 (zona Lambrate/ Piola). Upcycle è un urban bike cafè di ispirazione nordeuropea. Uno di quei posti in cui sperimentare un modo diverso di vivere e condividere la convivialità, il tempo e persino il lavoro.
Quanto: L’incontro è gratuito. Chi vuole può fermarsi per continuare a chiacchierare bevendo un bicchiere da Upcycle. Durante la serata sarà in distribuzione materiale informativo e sarà possibile iscriversi o rinnovare l’associazione a Ciclobby.

Informazioni: info@cocolab.it

Yes we cream!

Yes we cream! 
Il Lab per la crema fai da te.
L’autoproduzione è uno dei metodi per controllare pedissequamente gli ingredienti dei prodotti che usiamo per la cura della nostra pelle. Oltre alle ragioni etiche ed ecologiche per prepararsi creme e saponi in casa, ci sono anche motivi di ordine economico: la cosmesi naturale fatta in casa costa meno. E dà soddisfazione.
In queste due ore di laboratorio, Paola Lambardi ci insegna a fare in casa la crema giorno per l’estate alla lavanda, con olii che proteggono dai raggi UV (fattore 4) e aiutano la produzione di melanina. Impareremo le proprietà degli olii e degli altri ingredienti che ci servono, i diversi tipi di creme, le attrezzature e le procedure. E ci porteremo a casa il frutto del nostro lavoro: un barattolo da 20 ml. di crema per il viso. Per l’estate che sta arrivando.

Guest: Paola Lambardi, direttore creativo, graphic designer, designer editoriale; nella sua seconda vita è appassionata conoscitrice di bellezza naturale e tiene corsi per l’autoproduzione di saponi, creme, lozioni e cosmetici naturali.

In collaborazione con Cucinoteca e Cosmo splash! Un tuffo nella bellezza naturale.
La Cucinoteca è uno spazio bellissimo dove coltivare le proprie passioni (e non solo quelle culinarie!): scuola di cucina, ludoteca, scuola di vita, enoteca, fucina di idee…
Cosmo splash! È il giardino marino creato da Paola Lambardi, dove si nutrono e coltivano prodotti vegetali per la cura e la bellezza del corpo. Tutti rigorosamente fatti in casa.

Cosa: LAB del ciclo Sei al verde?”
Dove: Cucinoteca, via Muratori 32, Milano
Quanto: 30 euro. Il costo comprende la tessera associativa (del valore di 10 euro) alla Cucinoteca, valida per un anno solare. Inoltre per i partecipanti al Lab, uno sconto del 10% su un corso a scelta tra quelli della Cucinoteca; e del 20% su un corso del catalogo autunnale di Cosmo splash!

Informazioni: info@cocolab.it