Come trovare un lavoro che ti piace


Click! Qual è il tuo profilo più fotogenico?
Come nelle fotografie, così nel raccontare chi siamo e cosa facciamo, è utile ed efficace scegliere la prospettiva e il profilo che ci rende più belli, affascinanti, interessanti e anche intelligenti.
Ovvero, mostrare agli altri ciò che ci piace e sappiamo fare bene, anzi meglio. Specialmente quando si tratta di lavoro.
Che la ricetta per trovare il lavoro che fa per noi sia proprio quella di cercare nella giusta direzione con una mappa dettagliata, chiara e interessante dei nostri talenti?
In questa serata, con l’aiuto di professionisti di diversa provenienza, parleremo di come cercare e trovare il lavoro che ci piace: ripensandoci, evidenziando le nostre eccellenze e scegliendo i luoghi più idonei per comunicare il nostro brand personale.

Guest: Nicoletta Spolini, caposervizio Attualità Glamour. La sua vocazione:  l’informazione vera, quella che offre idee concrete e spunti che aprono la mente. Il suo lavoro: parlare di lavoro, su carta e sul mitico blog Lavori in corsa

Cosa: Dopolavoro
Quando:
Lunedì 7 maggio. Dalle 19.30 alle 21.
Quanto: 20 € (l’aperitivo e’ compreso)
Dove: BotteGas Filiera Minima è un punto di incontro tra persone che credono in un cibo diverso, sostenibile e biologico. E’ una bottega gestita da una cooperativa, dove acquistare prodotti a ‘filiera corta’, un ristorante perfetto per brunch, merende e pause pranzo, un luogo dove si fa cultura su temi concreti. Il posto perfetto dove nutrire corpo e spirito.
Milano, BotteGas, via Colletta 31 (zona Porta Romana, MM3 Porta Romana o Lodi).

IL GIORNO DOPO
La serata del 7 maggio da BotteGas è andata bene, molto bene. Abbiamo nutrito mente e corpo. Tanti spunti interessanti su “Come trovare un lavoro che ti piace”. Prima di tutto il cambio di prospettiva. Che significa capire cosa ci piace veramente fare e che cosa sappiamo davvero fare bene. Vale a dire avere le idee chiare sui propri talenti e le proprie passioni. Poi il CV: come differenziarsi, come affiancare al classico riassunto di esperienze e ruoli informazioni vere su di noi. Raccontare noi stessi per iscritto o in maniera “visual”. Quali “media” usare: dal viral al viREAL. Sempre con un occhio alle evoluzioni del mercato e delle professioni. Per tutti i presenti un Takeaway di link utili. E poi un’oretta di buon cibo e buone chiacchiere per chiudere in bellezza la serata.
Le immagini della serata su facebook

Per informazioni sulle prossime date, scrivici a info@cocolab.it , oppure iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative.