Come inventarsi qualcosa di nuovo


Siamo tutti degli inventori e dei creativi?
Secondo noi di CoCoLab, sì. E te lo vogliamo dimostrare.
La creatività non è un bene scarso, né è appannaggio di pochi ma talvolta non è evidente ed è difficilmente accessibile. È questione di punti di vista.

Vi siete mai chiesti perché spesso soluzioni brillanti e sorprendenti a problemi complessi siano tanto semplici ed evidenti da indurci a dire: Ma come ho fatto a non pensarci prima?

In questa serata di ispirazione, vi proponiamo alcune esperienze di chi ha saputo creare nuove connessioni utili tra gli elementi che aveva a disposizione.
E di questi tempi, inventarsi qualcosa di nuovo e utile è fondamentale.

Guests:
Luciano Galimberti, designer, socio e fondatore dello studio BG+ (www.bgpiu.it), paladino della progettazione che traduce in forme concrete i desideri di vivere e lavorare meglio.
Alessandro Ubertis, socio e fondatore della Carmi e Ubertis (www.carmieubertis.it), dopo aver cambiato sette volte pelle, oggi coglie ogni occasione per esaltare le differenze e creare allettanti opportunità di comunicazione.

Cosa: Dopolavoro
Prezzo: 20 euro (l’aperitivo è compreso)
Dove: Milano, BotteGas, via Colletta 31 (zona Porta Romana, MM3 Porta Romana o Lodi)

IL GIORNO DOPO (ovvero, il 15 maggio 2012)
Come inventarsi qualcosa di nuovo. Vale a dire: da dove nasce la capacità di essere creativi nella vita, nel lavoro? L’arte del creare è di pochi o è di tutti? Interessante scambio quello di ieri sera, 14 maggio. Due testimonianze: una di chi crea oggetti, una di chi crea valore e business. Luciano Galimberti e Alessandro Ubertis ci hanno raccontato – seguendo il filo di citazioni e di storie personali – come fanno loro a inventarsi qualcosa di nuovo. Ci hanno parlato del coraggio, del valore dell’intuizione che si sente sotto-pelle e della capacità di accogliere ogni spunto che arriva lungo il cammino, dell’avere una direzione senza chiudersi in un percorso prestabilito, dell’essere aperti alla creatività che è nell’aria e dell’importanza di essere generosi, dello humour e della disponibilità ad affrontare il futuro. Tutti siamo creativi e creatori: basta solo che ognuno trovi la propria strada per far sì che due più due faccia cinque. E poi, no hay caminos, hay que caminar.
Per tutti i presenti un Takeaway di citazioni suggerite da Alessandro e Luciano. E poi un’oretta di buon cibo e buone chiacchiere per chiudere in bellezza la serata.

Le immagini della serata su facebook

Per informazioni sulle prossime date, scrivici a info@cocolab.it, oppure iscriviti alla newsletter per essere sempre aggiornato sulle nostre iniziative.